header not home

Dolci di Natale

Partecipa al contest “Dolci di Natale”. Potrai cucinare il tuo dolce nella scuola di cucina professionale hangar78 dietro la supervisione di un vero pasticciere e vedere la tua ricetta pubblicata su Salepepe.it!
         Pinterest
50
user avatar
0
Zeppole bollite di Natale (“scauratelle”)
Vota Chiuso
INGREDIENTI

- Uguale quantità di acqua e farina tipo 00 ( ad esempio: 3 bicchieri di acqua e 3 bicchieri di farina)

- Una noce di burro

- Pizzico di sale

- 2 cucchiai di anice

- Bucce di mandarino (intera e zeste) q.b.

- Olio per friggere

- Momperiglia q.b

- Miele q.b

PROCEDIMENTO

1) Portare ad ebollizione l'acqua con la noce di burro, il sale, le bucce di mandarino e l'anice.

2) Una volta raggiunta l'ebollizione dell'acqua, togliere le bucce di mandarino e versare in un sol colpo la farina; Quindi mescolare energicamente a fuoco medio finché l'impasto non si asciuga e si stacca dalle pareti della pentola.

3) Togliere l'impasto dal fuoco e porlo a raffreddare su una spianatoia leggermente unta di olio.

4) Non appena l'impasto risulterà tiepido al tatto,lavoratelo con le mani e quando il composto risulta liscio, formare le zeppole che dovranno riposare su di un canovaccio asciutto per un'ora ca. affinchè si asciughino il più possibile.

5) Versare abbondante olio in una padella e friggere le zeppole a fuoco vivace.

6) Coprire la padella con il paraschizzi perchè se le zeppole restano umide potrebbero scoppiare durante la cottura.

7) Una volta ultimata la cottura delle zeppole, in un'altra padella fare riscaldare il miele con le zeste di mandarino

8) Quando il miele è sufficientemente caldo, ma non bollente, intingervi le zeppole una alla volta e disporle poi su un piatto da portata.

9) Decorare a piacere con momperiglia e zeste di mandarino.